L'Emulazione nella Musica Featured

L'emulazione nella musica.

Sappiamo che esistono due metodi di apprendimento...

per imitazione o per emulazione...

Non apprezzo molto il primo perche' soffoca la personalita',

Il secondo invece e' molto piu' valido e gratificante!

Nella musica vengono utilizzati entrambi molto spesso.

Il movimento Heavy Metal per esempio ha portato milioni di giovani 

a comprare scarpe da tennis alte e chiodo...

Ma oltre che per atteggiamenti e filosofie di vita,

gli “idoli” diventano un modello da seguire, un esempio per tanti,

anche nell'espressione musicale.

Tutti coloro che sono diventati negli anni delle pietre miliari

hanno avuto un seguito tale, che hanno involontariamente

creato un genere musicale...una corrente!

Corrente talmente vasta da aver “partorito” due tipologie di musicisti...

Da un lato le Cover Band, che si limitavano a suonare brani famosi,

dall'altro ragazzi coraggiosi che assimilavano tecniche e stili,

le facevano proprie e creavano brani originali...

con il rischio sempre presente di restare nell'anonimato!

Ciascun artista, oggi strafamoso, ha emulato quello o quelli

che lo hanno portato ad “innamorarsi” della musica 

o di un genere... si inizia a partire da un “foglio bianco” solo anni dopo...

dopo aver accumulato tanta esperienza e tanta conoscenza di se stessi,

del proprio stile e della musica in generale...

E' restrittivo dire di voler diventare “figo” o ricco come una qualsiasi Rockstar!

Perlomeno questo e' soggettivo...

Secondo me, la “scintilla” scocca nel momento in cui ci rendiamo conto

che le parole di un testo potrebbero essere le nostre...

oppure quando una canzone non ci stanca mai!

E' a quel punto che ci troviamo di fronte ad un bivio...

Imitazione o emulazione?

Imparo tutti i brani a memoria e mi esibisco nei locali?...

oppure scopro che anch'io posso essere in grado di “toccare”

il cuore delle persone? 

Perche' non provare?

L'emulazione e' preziosa proprio per questo!

Ci da una marcia in piu' che ci permette di trovare una nostra nicchia...

piccola o grande che sia!

Se vogliamo, l'imitazione e' un frutto...ma l'emulazione e' un seme!

E' facile che se chiediamo ad un bambino cosa vuole fare da grande... 

se e' stato ad una partita di calcio ci dira' che vuole diventare calciatore.... 

se e' stato ad un concerto ci dira' che vuole diventare chitarrista e cosi via...

L'idea e' nata! Da quel momento prestera' attenzione a tutti i particolari

che riterra' utili e interessanti!

E' chiaro che riuscire e' tutt'altro che semplice, pero' saper imparare 

e' importantissimo!

Cito una frase di Confucio: “Se mi trovo in mezzo a due uomini, 

uno di essi puo' essere il mio maestro”.....Bello vero?

Non si tratta di imitare una persona nei gesti e nelle parole...

Piuttosto bisogna cogliere anche l'impercettibile,

senza dare importanza al fatto che abbiamo di fronte una persona 

con una qualifica o meno...

Ciascuno di noi ha un talento...questo e' certo... quindi,

messa da parte la presunzione e la sfiducia, possiamo crescere come persone,

e nel nostro caso, come musicisti!

Purtroppo non viviamo in una societa' che premia per meritocrazia,

e questo crea frustrazione nelle persone dotate, che potenzialmente 

potrebbero “sfondare” nel loro campo, ma, rifiutando i compromessi, 

si condannano all'anonimato!

Pero' con la maturita', giunge anche la certezza che la cosa piu' importante e' esprimersi!

Senza lodi... 

Ritengo che il grande risultato dell'emulazione sia questo... 

“Apprendo la Via da chi l'ha percorsa prima di me!”

Read 129 times Last modified on Monday, 15 June 2020 15:48
Giovanni Canu

Sono Giovanni Canu, un compositore italiano di colonne sonore.
Realizzo musica per montaggi video.
Musiche per spot, jingle, presentazioni e video aziendali.
Musiche per sport estremi, musiche per trailer e in genere sottofondi musicali per video.

Scopri chi sono cliccando qui.

www.jamstations.it